Abe_Trump

October 14, 2019

0 Comments

Il Giappone e il futuro dell’economia globale

- di Paolo Balmas – Dopo l’intesa con l’Unione Europea dello scorso febbraio, il Giappone ha firmato a fine settembre un accordo commerciale anche con gli Stati Uniti. Il presidente Trump lo ha definito una “vittoria fenomenale” per gli agricoltori americani. L’accordo sembra superare le discordie fra Tokyo e Washington che erano emerse con la […]

Continue reading...
President George W Bush visits CIA Headquarters, March 20, 2001.

October 6, 2019

0 Comments

Impeachment e Intelligence

- di Andrew Spannaus – A prima vista la denuncia del whistleblower in merito alla telefonata tra Donald Trump e il Presidente ucraino Volodomyr Zelensky sembra presentare un quadro molto chiaro: la commistione tra gli interessi pubblici degli Stati Uniti e gli interessi politici privati del presidente americano. Per questo motivo la presidente della Camera […]

Continue reading...
John Bolton

September 22, 2019

0 Comments

La fine di Bolton

- di Andrew Spannaus – Il presidente americano Donald Trump ha licenziato il suo terzo consigliere per la sicurezza nazionale, John Bolton. Per chi spera che Trump rimanga uno dei pochi presidenti americani recenti a non entrare in guerra, si tratta senz’altro di una buona notizia. Nel panorama istituzionale Usa, Bolton è tra le figure […]

Continue reading...

September 9, 2019

0 Comments

Confusione sullo stato dell’economia americana

Amazon warehouse

(free) – di Andrew Spannaus – Da quando è iniziata la stagione delle primarie democratiche per le elezioni presidenziali del 2020, si sente spesso in Europa una valutazione che in termini di superficialità fa a gara con quelle prima del voto del 2016: l’economia americana va così bene che è difficile pensare che Donald Trump […]

Continue reading...

August 9, 2019

0 Comments

Putin e la fine del sistema (neo)liberale

Putin St. Petersburg

- di Andrew Spannaus – “L’idea liberale è obsoleta”. Con questo titolo il Financial Times ha presentato la sua intervista con il presidente russo Vladimir Putin lo scorso 27 giugno. In buona parte dell’Occidente i commenti si sono concentrati sugli aspetti politici e culturali delle affermazioni di Putin, partendo dal suo appoggio per il “populismo […]

Continue reading...

July 20, 2019

0 Comments

Il debito mondiale nelle mani della Cina cresce

BankofChina

- di Paolo Balmas – Da quando la Cina è entrata nell’Organizzazione mondiale del commercio (WTO), nel 2001, i suoi investimenti all’estero sono cresciuti esponenzialmente. Oggi, il debito mondiale nei confronti della Cina è dieci volte più alto di quello contratto nel 2000. Il totale, secondo uno studio rilasciato dal Kiel Institute, raggiunge circa i […]

Continue reading...

July 5, 2019

0 Comments

Cina e Giappone verso una nuova era

China Navy

(free) – di Paolo Balmas – Il Giappone e la Cina sono pronti a intraprendere una nuova era di relazioni economiche e diplomatiche. Questo è l’atteggiamento con cui Xi Jinping e Abe Shinzo si incontrano al G20 di Osaka. Il premier giapponese Abe ha invitato il presidente cinese Xi per un vertice bilaterale durante il […]

Continue reading...

June 19, 2019

0 Comments

La nuova spinta per il nucleare

Nuclear power plant

- di Paolo Balmas – In Gran Bretagna torna la voglia di nucleare. La National Infrastructure Commission sta sostenendo una campagna di sensibilizzazione per la produzione di energia nucleare. L’idea di fondo è di ricorrere alla nuova tecnologia SMR (small modular reactor) considerata più sicura. Secondo l’agenzia britannica, abbandonare l’energia nucleare significherebbe aumentare l’inquinamento atmosferico. […]

Continue reading...

June 19, 2019

0 Comments

Gli strani criteri della Commissione Europea

EU Commission

- di Andrew Spannaus – Mentre la Commissione Europea minaccia una procedura per debito eccessivo contro l’Italia, l’esecutivo di Roma raccoglie del sostegno a sorpresa dal Institute of International Finance, associazione globale delle banche più grandi al mondo. Il Financial Times informa i suoi lettori che il capo economista dell’Istituto, Robin Brooks, crede che le […]

Continue reading...

June 15, 2019

0 Comments

L’arma del debito

euro ecb

- di Andrew Spannaus – E’ dal 1982 che il debito pubblico italiano ha superato il 60% del Pil, e dal 1992 che è andato oltre il 100%. Nonostante questo dato, l’Italia è entrata nel Trattato di Maastricht, e poi nella moneta comune europea. Oggi, però, la Commissione Europea minaccia una procedura per debito eccessivo. […]

Continue reading...