Archive | Politica RSS feed for this section

Nuova Delhi innervosisce Washington

March 16, 2019

0 Comments

Modi

(free) – di Paolo Balmas – Attraverso il Countering America’s Adversaries through Sanctions Act (CAATSA), il governo degli Stati Uniti può imporre sanzioni a qualsiasi paese che concluda affari (“significant transactions”) con Iran, Corea del Nord e Russia. L’India rientra ampiamente in questa categoria. Infatti, malgrado le sanzioni in vigore contro la Russia, Nuova Delhi […]

Continue reading...

I candidati firmano contro le guerre

March 16, 2019

0 Comments

Afghanistan troops helicopter

(free) – Un gruppo di politici democratici americani hanno firmato una promessa a perseguire una fine “responsabile e opportuna” ai conflitti militari in cui gli Stati Uniti sono impegnati nel mondo. Si tratta di un’iniziativa anti-guerra un po’ particolare, condotta da “Common Defense”, un gruppo che conta oltre 20 mila veterani negli Stati Uniti. Piuttosto […]

Continue reading...

Le mancate riforme finanziarie

March 16, 2019

0 Comments

Wallstreet

- di Andrew Spannaus – Mentre sui temi economici pratici, come i costi della sanità, dell’università e il livello della tassazione, le posizioni “di sinistra” diventano più forti nel partito democratico Usa, sul tema della finanza permangono divisioni importanti tra i progressisti e la vecchia guardia del partito. E’ noto che i fondi elettorali svolgono […]

Continue reading...

L’avvertimento di Washington a Roma

March 16, 2019

0 Comments

Trietse

- di Paolo Balmas – Dopo le notizie diffuse in Europa sull’accordo che Roma e Pechino stanno preparando per l’ingresso dell’Italia nella lunga lista di paesi che aderiscono alla Belt and Road Initiative (BRI), arriva puntuale l’avvertimento di Washington. Garrett Marquis, portavoce del gruppo di consiglieri per la sicurezza presso la Casa Bianca, ha dichiarato […]

Continue reading...

Politica e giustizia negli Usa

March 16, 2019

0 Comments

Ilhan Omar

- di Andrew Spannaus – Due casi politici questa settimana fanno riflettere sul clima politico negli Stati Uniti. Il primo è quello di Paul Manafort, ex direttore della campagna elettorale di Donald Trump, che è stato condannato a 47 mesi di prigione per attività di frode fiscale e bancaria scoperte durante le indagini del Russiagate. […]

Continue reading...

La Cina fra apertura e trattative

March 5, 2019

0 Comments

Xi_Jinping

- di Paolo Balmas – Mentre l’amministrazione Trump continua nella sua campagna di trattative in Asia, che vanno più (Vietnam) o meno (Corea del Nord) a buon fine, i dati economici provenienti dalla Cina segnano gli sviluppi e la traiettoria che stanno prendendo le relazioni fra Washington e Pechino. Il dato più rilevante è l’aumento […]

Continue reading...

Il tentato golpe del Fbi, nel 2017

March 5, 2019

0 Comments

FBI

- di Andrew Spannaus – L’ex vice direttore del Fbi, Andrew McCabe, ha fatto notizia il 17 febbraio scorso quando ha rivelato alla trasmissione televisiva “60 Minutes” che nel maggio del 2017, alcuni funzionari del Fbi hanno discusso la possibilità di rimuovere il presidente Donald Trump dalla sua carica. L’idea era di reclutare un membro […]

Continue reading...

Il vertice Trump-Kim

March 5, 2019

0 Comments

Trump Kim Hanoi

- (free) – Il secondo vertice tra Donald Trump e Kim Jong-un si è concluso con un nulla di fatto, in quanto il presidente americano ha deciso che non poteva concedere quanto chiedeva il leader nordcoreano. Ci sono state interpretazioni diverse su quanto ha chiesto Kim: secondo Trump pretendeva la fine di tutte le sanzioni […]

Continue reading...

La Germania in cerca di un accordo con la Cina su Huawei

March 5, 2019

0 Comments

Huawei

- (free) – Di recente, il consigliere economico della cancelliera Merkel, Lars-Hendrik Roller, si è recato in Cina per ottenere, fra le altre cose, la garanzia di non vedere i propri dati, quelli che saranno scambiati sulla nuova rete 5G, nelle mani del governo cinese. I timori e i dubbi della Germania nascono dal fatto […]

Continue reading...

L’Iran guarda a Sanders

March 5, 2019

0 Comments

Rouhani_in_Astrakhan,_29_September_2014

Dentro l’Iran, la linea politica ufficiale è che non importa più di tanto chi è il presidente degli Stati Uniti; le posizioni cambiano poco. Le vicende degli ultimi anni, però, dimostrano quanto siano grandi le differenze, considerando l’accordo spinto da Obama e poi abbandonato da Trump. Ora, pare che la candidatura di Bernie Sanders alla […]

Continue reading...