Archive | Economia RSS feed for this section

Da Abe a Suga: il Giappone in un mondo in transizione

September 23, 2020

0 Comments

Shinzo_Abe and Yoshihide_Suga

(free) – – di Paolo Balmas-   Il primo ministro del Giappone, Shinzo Abe, si è dimesso per ragioni di salute. Il suo partito, Partito liberaldemocratico (Pld), ha trovato il successore in Yoshihide Suga, confermato novantanovesimo premier dal parlamento giapponese. Suga si è presentato come un deciso riformatore che vuole seguire le orme di Abe. Suga […]

Continue reading...

Super Mario non perde il vizio

August 20, 2020

1 Comment

Special Address: Mario Draghi

(free) – Il discorso di Mario Draghi del 18 agosto al Meeting di Rimini ha riacceso le speculazioni sul futuro ruolo politico in Italia dell’ex capo della Bce, tra chi lo vuole a Palazzo Chigi appena possibile, e chi lo vede meglio al Quirinale tra due anni. Draghi viene considerato una voce autorevole nel contesto […]

Continue reading...

Capitalismo di stato made in Usa

August 11, 2020

0 Comments

Puente Zarate

Il presidente Trump ha siglato il Great American Outdoors Act che include la proposta di un finanziamento permanente al Land and Water Conservation Fund. La legge è stata proposta dal repubblicano Mike Simpson e implica il versamento di parte degli introiti federali del mercato degli idrocarburi nel Fund, il quale ha come principale obiettivo l’acquisto […]

Continue reading...

Le grandi del petrolio in perdita

August 11, 2020

0 Comments

Oil plant

- di Paolo Balmas – ExxonMobil ha registrato la più grande perdita degli ultimi trentasei anni equivalente a più di un miliardo di dollari su base annua. La produzione del gigante statunitense è scesa del 7% su base annua. Tuttavia, Darren Woods, Ceo della compagnia, ha dichiarato che ExxonMobil non aumenterà il proprio debito ed […]

Continue reading...

Recovery Fund: il bazooka spuntato

July 25, 2020

4 Comments

euro ecb

(free) – di Andrew Spannaus – I trionfalismi italiani in merito all’accordo raggiunto al Consiglio europeo sul Recovery Fund sono piuttosto rischiosi: i politici della maggioranza esultano e promettono una grande infusione di risorse generando attese tra la popolazione che non saranno facili da soddisfare. Da una parte, c’è la questione dell’impatto effettivo dei fondi, […]

Continue reading...

Dal Lujiazui Forum di Shanghai

June 25, 2020

0 Comments

Lujiazui

- di Paolo Balmas – Si è tenuta a Shanghai la dodicesima edizione del Luijiazui Forum, dove le massime autorità della finanza cinese discutono sul futuro dell’economia. Gli incontri e gli interventi di questa edizione sono stati chiaramente effettuati nell’ottica della crisi economica che il mondo sta affrontando a causa del prolungato ‘lockdown’ dovuto al […]

Continue reading...

Le manovre di Pechino fra integrazione economica globale e trattative commerciali

June 21, 2020

0 Comments

Chongqing_China

- di Paolo Balmas – La China Security Regulatory Commission (CSRC) ha di recente annunciato gli attesi cambiamenti alla regolamentazione sulla proprietà delle società di valori mobiliari. La CSRC, in particolare, ha eliminato le restrizioni imposte alle imprese straniere sulla proprietà di tali società. Negli stessi giorni, la joint venture di American Express in Cina […]

Continue reading...

Il bluff del Recovery Fund

June 12, 2020

3 Comments

EU Commission

(free) – di Andrew Spannaus – 451 miliardi di euro di contributi a fondo perduto per affrontare la crisi economica e sanitaria del Covid-19. Questi, insieme ad altri 250 miliardi di prestiti, indicherebbero il grande passo in avanti dell’Unione europea verso la responsabilità economica comune. L’evoluzione della proposta Merkel-Macron viene festeggiata dagli europeisti – e […]

Continue reading...

I segni della crisi fra stimoli e chiusure

June 11, 2020

0 Comments

Boeing Everett Factory

- di Paolo Balmas – Utilizzando la metafore dell’acqua, in perfetto stile cinese, il premier Li ha spiegato che in Cina verranno aperte le dighe (nuovi stimoli per l’economia) per far sopravvivere i pesci, ma non troppo, altrimenti si rischia di inondare la piana e invischiarsi poi nel fango. Li ha spiegato che la Cina […]

Continue reading...

Aggiornamenti sul nucleare in Romania e in Russia

June 6, 2020

0 Comments

Akademik Lomonosov

L’impresa di stato rumena per l’energia nucleare, Nuclearelectrica, ha cominciato i colloqui per terminare il contratto con la China General Nuclear Power, che prevedeva la realizzazione di due reattori per la centrale di Cernavoda in Romania. La procedura è stata iniziata dal governo rumeno sulla scia di alcune critiche sollevate dall’ambiente dell’energia nucleare in Romania, […]

Continue reading...