Archive | Strategia RSS feed for this section

Dopo il trattato INF

February 9, 2019

0 Comments

Iskander missile

- (free) – Nel confermare il ritiro dal trattato INF durante il suo discorso sullo Stato dell’unione Donald Trump ha dichiarato: “Forse potremo negoziare un altro accordo, aggiungendo la Cina e altri. O forse non lo potremo fare – in tal caso, spenderemo di più e innoveremo di più rispetto a tutti gli altri, di […]

Continue reading...

Il Giappone in cerca di un nuovo trattato per gli armamenti

February 9, 2019

0 Comments

Medium Range

Dopo la decisione della Casa Bianca di abbandonare il trattato sulle Intermediate-range Nuclear Forces (INF), siglato con l’Unione Sovietica ai tempi della Guerra fredda (1987) e mantenuto in vigore con l’attuale Federazione russa, il Giappone ha dichiarato di sentire il bisogno di un nuovo trattato di più ampio respiro.

Continue reading...

Stress test per Ankara

February 2, 2019

0 Comments

Trump_Erdogan

- di Paolo Balmas – Con l’avvicinarsi delle elezioni amministrative del prossimo 31 marzo e l’ulteriore irrigidimento della posizione sullo scenario internazionale, la Turchia di Erdogan è sottoposta a un momento di crescente pressione, proiettata verso uno stress-test che potrebbe rivelarsi decisivo per il suo futuro. Malgrado Erdogan negli ultimi anni sia stato dato per […]

Continue reading...

Il nuovo “cannone” dell’esercito Usa

February 2, 2019

0 Comments

destroyer cannon ship

L’esercito statunitense sta lavorando su un’arma in grado di colpire navi cinesi da basi distanti. Il Segretario dell’Esercito Mark Esper ha detto alla stampa che “a livello tattico occorre superare la gittata delle armi dei nostri avversari… Si può immaginare uno scenario in cui la nostra marina non si sente in grado di entrare nel […]

Continue reading...

Washington deve decidere sull’Iran

January 22, 2019

0 Comments

Rouhani_in_Astrakhan,_29_September_2014

Una valutazione interna dell’Amministrazione Trump indica che le pressioni esercitate da Washington sull’Iran non stanno avendo i risultati sperati, sollevando domande sulle prossime mosse della diplomazia americana. Secondo un rapporto dell’International Crisis Group, la valutazione indica che sugli obiettivi principali – di aumentare le difficoltà interne all’Iran, ottenere un “cambiamento di comportamento”, o costringere la […]

Continue reading...

Cresce il dibattito sulla Siria tra i democratici

January 22, 2019

0 Comments

Tulsi Gabbard troops

(free) – di Andrew Spannaus – Cresce la schiera dei politici democratici che si preparano alle primarie presidenziali del 2020. Dopo gli annunci di Julian Castro (ex-ministro dell’Amministrazione Obama) e di Elizabeth Warren, si è aggiunta questa settimana la giovane deputata hawaiana Tulsi Gabbard, forte oppositrice dell’establishment clintoniano nel 2016. Gabbard è una rarità tra […]

Continue reading...

Scontro a Washington sulla Siria

January 14, 2019

0 Comments

Trump signs defense

- di Andrew Spannaus – L’annuncio del Presidente Donald Trump della sua intenzione di ritirare le truppe americane dalla Siria ha provocato una reazione da più parti nelle istituzioni americane. Si sono dimessi subito il Segretario di Stato James Mattis e l’inviato americano alla coalizione contro l’ISIS, Brett McGurk, entrambi contrari alla decisione del presidente. […]

Continue reading...

Trump tenta il blitz, contro il Pentagono

December 24, 2018

0 Comments

Siria-Petrolio

- di Andrew Spannaus – Alla fine di un anno in cui gli impulsi anti-interventisti di Donald Trump sembravano essere sostanzialmente stoppati, il presidente ha annunciato all’improvviso l’intenzione di ritirare subito le truppe americane dalla Siria, e poi anche dall’Afghanistan. Non è la prima volta, per entrambi i casi. Nell’agosto 2017, sei mesi dopo l’ […]

Continue reading...

Guerra tecnologica e Via della Seta

December 24, 2018

0 Comments

Silk Road

- di Paolo Balmas – Alcune agenzie hanno diffuso la notizia del terzo cittadino canadese arrestato in Cina nell’arco di pochi giorni sulla scia del confronto fra Pechino e Ottawa in seguito al fermo, avvenuto in Canada, della manager di Huawei, Meng Wanzhou, poi rilasciata su cauzione per 10 milioni di dollari. I fatti non […]

Continue reading...

I bombardieri russi in Venezuela

December 18, 2018

0 Comments

Tupolev tu-160

Due bombardieri russi Tu-160 sono arrivati in Venezuela il 10 dicembre. Secondo l’agenzia stampa Tass i velivoli erano accompagnati da altri aerei russi, e parteciperanno a delle esercitazioni congiunte con l’aviazione venezuelana. La Russia starebbe pensando ad una presenza a lungo termine nella zona, nell’ottica di avere delle basi dove fare tappa durante le missioni […]

Continue reading...