Diamorphine_ampoules

Cala ancora l’aspettativa di vita negli Usa

January 14, 2019

Economia, Notizie Brevi

- (free) -

La mortalità continua ad aumentare negli Stati Uniti, facendo scendere l’aspettativa di vita a 78,6 anni nel 2017. Si tratta di un calo di solo un decimo di punto percentuale, ma che continua la tendenza iniziata nel 2015; è il primo periodo di declino di 3 anni registrato dai tempi della Prima Guerra Mondiale. Le cause principali delle morti precoci sono l’overdose di droga e il suicidio, documentate dal CDC, i Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie, organismo pubblico della sanità americana. Tra le droghe l’aumento più significativo è dovuto all’utilizzo degli oppiacei, tanto da rappresentare il 20% di tutte le morti degli americani tra i 24 e 35 anni. In Europa l’aspettativa di vita media è di 81 anni.

Gli oppiacei sono sotto i riflettori in modo particolare in questi anni, in quanto l’abuso di queste droghe spesso inizia con gli antidolorifici prescritti dai medici. Secondo le statistiche pubblicate dal National Institute of Health circa un quarto dei pazienti che prendono gli oppiacei per dolore cronico finiscono per abusarne, e circa il 5% passano successivamente all’utilizzo dell’eroina.

Nel dibattito politico la questione viene legata agli alti costi dei servizi sanitari negli Stati Uniti. Cioè, chi non può permettersi le cure adeguate finisce per convivere con il dolore, ed è più a rischio di sviluppare la dipendenza da questi farmaci. Queste difficoltà contribuiscono alla sensazione di precarietà tra le classi medie e basse in molte aree del paese, che non percepiscono il boom economico ma sono in difficoltà ad arrivare alla fine del mese, e in balia del rischio di spese sanitarie impreviste.

L’occupazione è in aumento negli Stati Uniti e il Pil continua a crescere, seppur aumentano le preoccupazioni per un rallentamento a breve. Il problema è che la crescita non viene trasmessa a tutti i segmenti della popolazione, e le statistiche come quelle sull’aspettativa di vita e l’abuso degli oppiacei contribuiscono alla sensazione che per chi è meno fortunato le cose cambiano poco. E’ un tema importante a livello politico, come dimostra l’andamento delle elezioni dello scorso novembre, in cui il tema principale dei candidati democratici è stato proprio l’alto costo della sanità.

- Newsletter Transatlantico N. 1-2019

Iscriviti per accedere a tutte le notizie

, , ,

No comments yet.

Leave a Reply