Tag Archives: disoccupazione

La sofferenza dell’economia americana

May 18, 2020

0 Comments

Food donations handed out across MCB Camp Pendleton

(free) – – di Andrew Spannaus – La Casa Bianca continua a spingere per la riapertura dell’economia americana, in risposta al crollo verticale degli indicatori nelle ultime settimane, con la preoccupazione che le difficoltà perdurino per molto tempo. Il tasso di disoccupazione ufficiale è del 14,7% al momento, ma il Bureau of Labor Statistics ha […]

Continue reading...

Presidenziali Usa: continua la corsa al ribasso

May 18, 2020

0 Comments

electoral map Underwood

- di Andrew Spannaus – Nonostante qualche segnale di miglioramento nei sondaggi per Donald Trump negli ultimi giorni, cresce la preoccupazione tra i consiglieri del presidente per alcuni elementi di debolezza in vista delle elezioni di novembre. Due sono le aree sorvegliate: i consensi tra gli elettori over-65, e il posizionamento negli swing states, cioè […]

Continue reading...

“It’s the Economy, Stupid”

February 3, 2020

0 Comments

homeless washington

- di Andrew Spannaus – Mentre si avvicinano le primarie democratiche, con inizio il 3 febbraio nell’Iowa, e i senatori repubblicani puntano all’assoluzione del Presidente Trump nel processo dell’impeachment, si comincia a ragionare sui fattori più importanti per le elezioni del prossimo novembre. E’ comune sentire che l’economia americana va benissimo, il che darebbe al […]

Continue reading...

Confusione sullo stato dell’economia americana

September 9, 2019

0 Comments

Amazon warehouse

(free) – di Andrew Spannaus – Da quando è iniziata la stagione delle primarie democratiche per le elezioni presidenziali del 2020, si sente spesso in Europa una valutazione che in termini di superficialità fa a gara con quelle prima del voto del 2016: l’economia americana va così bene che è difficile pensare che Donald Trump […]

Continue reading...

L’autista di Uber

January 29, 2018

0 Comments

uber driver

(free) – di Andrew Spannaus – E’ iniziata una nuova fase di euforia per le condizioni economiche positive negli Stati Uniti. Il volo delle borse (Dow Jones +25%, Nasdaq + 28% nel 2017) e il basso tasso di disoccupazione (4,1%) spingono giornalisti e analisti a meravigliarsi della forza dell’economia americana, dopo tutte le difficoltà degli […]

Continue reading...

I tassi d’interesse e l’apocalisse del retail

January 13, 2018

0 Comments

penney closing store

Continua l’ondata di chiusure delle grandi catene di negozi negli Stati Uniti. Nello spazio di pochi anni nomi come Kmart, Sears, Macy’s, Gap e tanti altri hanno chiuso migliaia di punti vendita, con la conseguente perdita di decine di migliaia di posti di lavoro. Come spesso succede in economia, gli analisti più in vista propongono […]

Continue reading...

I working poor e la protesta politica

April 15, 2017

0 Comments

Schermata 2017-04-12 alle 23.02.27

- (free) – Può sembrare strano, ma ci sono ancora giornalisti ed academici famosi e rispettati che sembrano convinti – o almeno così affermano – che i fattori economici non abbiano molto a che fare con il successo dei partiti di protesta, o “populisti” in tutto il mondo occidentale. Infatti il legame tra il disagio […]

Continue reading...

L’andamento a lungo termine dell’occupazione Usa

June 19, 2016

0 Comments

- di Andrew Spannaus – Alla fine di maggio il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti si è attestato al 4,7%, confermando una situazione che molti economisti considerano praticamente di piena occupazione. Come noto però, questo indicatore non conta alcune fasce della forza lavoro, come chi lavora part-time pur volendo un’occupazione a tempo pieno, e […]

Continue reading...

La composizione dell’economia americana

January 15, 2016

0 Comments

- di Andrew Spannaus – Gli Stati Uniti hanno chiuso il 2015 con numeri positivi sull’occupazione. Le cifre per il mese di dicembre, uscite la scorsa settimana, hanno mostrato un aumento di 292 mila posti di lavoro nel mese; il tasso di disoccupazione è rimasto invariato al 5%. La stabilità del tasso riflette l’aumento della […]

Continue reading...