shiite fighters syria

Collaborazione Usa-Russia in Siria

Nei giorni precedenti l’incontro Trump-Putin ad Amburgo, sono usciti i parametri della proposta Usa per aumentare la collaborazione con la Russia in Siria. Il segretario di Stato Tillerson, che era presente all’incontro di oggi, insieme al ministro degli Esteri russo Lavrov, avrebbe delineato un piano per coordinare le azioni militari tra i due paesi, riconoscendo dunque la competenza dei russi in certe aree.

L’obiettivo immediato è di sferrare un colpo decisivo allo Stato islamico, con il sostegno delle forze speciali americane in alcune zone, e le truppe russe in altre. Secondo il sito americano Daily Beast, le istituzioni militari Usa non sono pronte ad una collaborazione diretta con la Russia, ma vogliono mantenere le procedure di “deconfliction” per evitare scontri tra le diverse fazioni sostenute dalle due grandi potenze.

Login

oppure

Iscriviti per accedere a tutte le notizie

, , ,

No comments yet.

Leave a Reply