Trump Pompeo

Pompeo va avanti contro l’Iran

June 8, 2020

Notizie Brevi, Strategia

Il Segretario di Stato americano Mike Pompeo ha annunciato la sua decisione di bloccare le ultime deroghe concesse in merito all’accordo nucleare con l’Iran, che riguardano il reattore di Arak, la fornitura di uranio arricchito per il reattore di ricerca di Teheran, e l’esportazione del combustibile esaurito. Ha anche annunciato sanzioni contro due funzionari dell’Organizzazione per l’energia atomica dell’Iran, responsabili della produzione di centrifughe per l’arricchimento dell’uranio. Per Pompeo il regime iraniano ha continuato le sue attività di proliferazione in modo “inaccettabile”, costringendo gli Usa ad aumentare le pressioni.

I progetti stavano continuando come concordato nell’accordo JCPOA, da cui gli Stati Uniti si sono ritirati formalmente nel 2018, con la collaborazione di società russe, cinesi ed europee, che ora dovranno affrontare potenziali sanzioni americane sulle proprie attività.

I critici delle azioni dell’amministrazione Trump sostengono che misure di questo tipo non faranno altro che fornire all’Iran il pretesto per riprendere certe attività sospese in passato, data la mancanza di incentivi rappresentati dalla collaborazione con società estere.

- Newsletter Transatlantico N. 17-2020

Iscriviti per accedere a tutte le notizie

, ,

No comments yet.

Leave a Reply