Bill Gates 2017

Il pianto dei miliardari

November 19, 2019

Notizie Brevi, Politica

- di Andrew Spannaus -

Con l’avvicinarsi della stagione delle primarie negli Stati Uniti, cresce il nervosismo tra l’establishment democratico centrista. L’ex vicepresidente Joe Biden rimane in testa ai sondaggi, seppur di misura, ma i dubbi sulla sua forza sono giustamente tanti; ormai è comune sentire parlare di come alla sua età Biden non sia più acuto come in passato, e il caso Ucraina ha dimostrato la sua vulnerabilità. I repubblicani riescono a dipingerlo come parte di una casta politica che approfitta delle posizioni di privilegio per fare arricchire la propria famiglia.

La senatrice Elizabeth Warren ha superato Biden in alcuni degli stati chiave, come Iowa e New Hampshire (seppur rilevazioni più recenti danno Biden in ripresa nel New Hampshire), e pur rimanendo seconda in buona parte dei sondaggi nazionali, molti la credono proiettata verso la nomination. Nelle ultime settimane è diventata bersaglio di attacchi da più parti per via del suo ambizioso piano di ristrutturare il sistema sanitario americano, ma con pochi accorgimenti potrebbe riuscire a trasformare questa apparente debolezza in un punto di forza, in quanto il miglioramento dei servizi sanitari è sempre in cima alle preoccupazioni degli elettori americani.

Login

oppure

Iscriviti per accedere a tutte le notizie

, , , , ,

No comments yet.

Leave a Reply