Supreme Court

La sfida per la Corte Suprema Usa

September 28, 2018

Politica

- di Andrew Spannaus -

Con la nomina di Brett Kavanaugh a giudice della Corte Suprema appesa ad un filo, il livello di scontro tra democratici e repubblicani negli Stati Uniti è altissimo. Se Kavanaugh dovrà ritirarsi, o se non sarà confermato prima dell’insediamento del nuovo Congresso a gennaio, i repubblicani rischiano di perdere un’occasione d’oro per determinare l’orientamento della Corte Suprema per molti anni a venire.

Fino alla fine del mandato di Barack Obama, la Corte era divisa quasi a metà: 4 giudici conservatori, 4 giudici progressisti, e 1 in mezzo che tendeva verso destra, essendo nominato da Ronald Reagan nel 1988, ma che era visto come un voto incerto; appoggiando a volte i colleghi più di sinistra, in particolare su temi sociali come l’aborto e il matrimonio omosessuale.

Quel giudice di mezzo si chiama Anthony Kennedy, che ha annunciato il suo ritiro a fine giugno di quest’anno, lasciando libero un seggio che vista la presenza di Donald Trump alla Casa Bianca, è considerato una manna dal cielo per i repubblicani.

Login

oppure

Iscriviti per accedere a tutte le notizie

, , ,

No comments yet.

Leave a Reply