Eurasian Economic Union

L’incontro fra la SCO e l’Unione Economica Eurasiatica

December 13, 2017

Economia, Notizie Brevi

- di Paolo Balmas -

Il primo ministro della Bielorussia, Andrei Kobyakov, durante l’incontro della Shanghai Cooperation Organization (SCO) del 1 dicembre 2017 tenutasi a Sochi (Russia), ha espresso la propria apertura alla realizzazione di nuovi corridoi economici fra i paesi della SCO e dell’Unione economica eurasiatica di cui la Bielorussia è membro (ha invece il grado di “osservatore” presso la SCO). I corridoi economici sono stati descritti come direttrici per sviluppare il commercio multilaterale e la cooperazione economica e finanziaria. Inoltre, è stata sottolineata la volontà di aumentare la connettività digitale della vasta regione occupata dai membri di entrambe le organizzazioni, attraverso una rete di cavi che correrebbe lungo le infrastrutture per i trasporti e per l’energia.

L’idea di fondo è di creare un rapporto complementare fra l’UEE e i paesi della SCO sotto l’insegna della Belt and Road Initiative (BRI), che al di là del suo obiettivo principale di aumentare l’unione fra il mercato europeo e quello cinese, ha come fine anche lo sviluppo dei mercati regionali a cavallo del continente eurasiatico.

Login

oppure

Iscriviti per accedere a tutte le notizie

, ,

No comments yet.

Leave a Reply