Piraeus - COSCO

La Cina nei Balcani

September 16, 2017

Economia, Notizie Brevi, Strategia

- di Paolo Balmas -

I paesi della penisola balcanica sono di primaria importanza per lo sviluppo del progetto di matrice cinese della nuova Via della Seta, marittima e terrestre, il cui obiettivo è unire attraverso una rete, prima di tutto commerciale, gli estremi del continente eurasiatico e l’Africa. Il porto del Pireo, ora gestito da Pechino, costituisce il fulcro di una sezione della Via della Seta che potrebbe garantire una decisa accelerazione allo sviluppo economico dei paesi più arretrati dei Balcani. La realizzazione delle infrastrutture necessarie a unire il Pireo alle capitali balcaniche e quindi all’Europa centrale, orientale e settentrionale, rappresenta l’opportunità di unire i Balcani al crescente mercato globale e di vedere realizzato un mercato regionale maggiormente efficace e integrato. Ma l’ombra delle imprese di Stato e delle banche cinesi è causa di grande preoccupazione.

Login

oppure

Iscriviti per accedere a tutte le notizie

, , ,

No comments yet.

Leave a Reply