John Bolton

L’orientamento dell’Iran Action Group

September 20, 2018

Notizie Brevi, Politica

- (free) -

Un mese fa, il 16 agosto, il segretario di stato Usa Mike Pompeo ha annunciato la creazione dell’ “Iran Action Group”, organismo deputato a coordinare la politica Usa verso l’Iran a seguito del ritiro americano dall’accordo nucleare con la Repubblica islamica. Non si conoscono i nomi dei componenti, tranne quello del capo, Brian Hook.

Hook ha collaborato con John Bolton durante l’Amministrazione di George W. Bush, e viene spesso presentato come leale all’ex segretario di stato Rex Tillerson, che potrebbe fare pensare che sia nel campo moderato. Le indicazioni invece sono che il nuovo gruppo perseguirà delle azioni molto aggressive verso l’Iran, puntando su nuove sanzioni pesantissime che colpiranno la popolazione fino al punto di costringere i civili a rivoltarsi contro le proprie istituzioni. E’ un metodo già sperimentato in passato, che però rischia di indebolire i moderati dentro il paese, e rafforzare coloro che traggono forza dal contrasto irremovibile nei confronti dell’Occidente.

Secondo fonti a Washington, l’Iran Action Group è già pienamente attivo e sta lavorando per condurre una guerra finanziaria ed economica contro il paese. I dipartimenti del Tesoro e del Commercio, oltre ad altri settori del governo Usa, cercano di costringere tutti gli alleati a bloccare il commercio con l’Iran, come pure gli investimenti e i progetti nel paese.

- Newsletter Transatlantico N. 30-2018

Iscriviti per accedere a tutte le notizie

, ,

No comments yet.

Leave a Reply