Mobile Bohrplattform Leiv Eiriksson

La Cina scopre un giacimento di gas nell’Artico russo

April 21, 2018

Economia, Notizie Brevi

È stato rivelato che la scorsa estate 2017, durante un’operazione di trivellazione da parte della China Oilfield Services Limited (COSL), è stato scoperto uno dei maggiori depositi di gas in Russia. La trivellazione è avvenuta a 160 metri di profondità, nelle acque del Mare di Kara, a ovest della penisola dello Yamal, all’interno del Circolo Polare Artico. L’operazione ha rilevato che il bacino, appartenente a Gazprom, contiene circa due trilioni di metri cubi di gas, quasi il doppio di quanto stimato in precedenza. La COSL è una controllata del gigante di Stato cinese CNOOC.

- Newsletter Transatlantico N. 13-2018

Iscriviti per accedere a tutte le notizie

, , ,

No comments yet.

Leave a Reply