Hilltrump

Una settimana dal voto

November 5, 2016

Notizie Brevi, Politica

- Andrew Spannaus -

La lettera mandata dal direttore del FBI James Comey al Senato per comunicare la riapertura dell’indagine sulle e-mail di Hillary Clinton ha gettato nello scompiglio la politica americana. A questo punto molti si aspettano l’assottigliarsi del margine tra i due candidati, e un finale tirato.

I sondaggi dei prossimi giorni diranno quanto la questione e-mail abbia influito sulle intenzioni di voto, man mano che altre rivelazioni rifletteranno l’effetto dell’annuncio del FBI, ma in realtà Trump si stava già avvicinando a Clinton. Dal distacco di circa 5 punti citato una settimana fa il candidato repubblicano era arrivato a 4 punti il 30 ottobre, e ad oggi il divario nell’indice RealClearPolitics è di solo 2,2 punti. Si tratta di una media piuttosto variabile, e basata su sondaggi con risultati molto diversi, ma a questo punto è evidente che la candidata democratica non può più aspettarsi la vittoria facile che molti avevano previsto fino a poco tempo fa.

Pur essendo un annuncio senza dettagli, che potrebbe anche sgonfiarsi dopo la conclusione delle indagini, la questione e-mail sottolinea il problema più grosso di Clinton, cioè la mancanza di fiducia verso di lei tra gli elettori. E questo potrebbe danneggiare la candidata democratica non poco con gli elettori indecisi.

Login

oppure

Iscriviti per accedere a tutte le notizie

, , ,

No comments yet.

Leave a Reply