Oman controcorrente

January 23, 2016

Economia, Notizie Brevi

- di Paolo Balmas -

Nei giorni scorsi, quando il prezzo del petrolio è sceso sotto i 29 dollari al barile, il governo dell’Oman ha annunciato di voler cominciare presto a tagliare la produzione, nella speranza che altri paesi produttori ne seguano l’esempio.

L’Oman produce circa un milione di barili al giorno ed è il maggior produttore del Medio Oriente fra quelli non appartenenti all’Opec. Il Ministro del Petrolio e del Gas ha dichiarato che il proprio paese è pronto a prendere qualsiasi misura necessaria per riportare il mercato alla stabilità. E ha aggiunto di sperare che alcuni paesi dell’Opec ripensino alla politica produttiva attuale, che è volta al mantenimento dei ritmi produttivi senza tener conto del prezzo.

Login

oppure

Iscriviti per accedere a tutte le notizie

, ,

No comments yet.

Leave a Reply