La Spagna dopo l’austerità

December 30, 2015

Economia, Politica

- di Andrew Spannaus -

La consultazione elettorale del 20 dicembre in Spagna ha dato inizio ad un periodo di instabilità politica, in cui il Premier uscente Mariano Rajoy è costretto a trattare con gli altri tre partiti principali, i Socialisti, Podemos e Ciudadanos, per tentare di formare un governo di coalizione. Rajoy invoca un’ alleanza trasversale “per garantire la stabilità e non sprecare gli sforzi fatti in questi anni dal paese per tornare a crescere”.

Infatti oltre alla questione dell’autonomia della Catalogna che divide i partiti, è importante ricordare come si è arrivati a questa situazione: attraverso la pesante austerità imposta sul paese per rispondere alla crisi e “risanare” i conti pubblici.

Da oltre due anni si parla della ripresa economica del paese.

Login

oppure

Iscriviti per accedere a tutte le notizie

, , ,

No comments yet.

Leave a Reply